Site Search powered by Ajax

Arcitoscana.it

Arci partecipa al bando “Città che Legge”

Arci partecipa al bando “Città che Legge” per attivare 6 progetti di collaborazione e progetti con biblioteche di pubblica lettura. Scadenza del bando: martedì 20 novembre (ore 18).

 

 

L'ITALIA SONO ANCH'IO show

Lunedì 12 marzo 2012 all'Obihall di Firenze. Ingresso gratuito! Evento promosso da Arci Toscana con il patrocinio della Regione Toscana. Una maratona/concerto interculturale per i diritti dei cittadini immigrati e per la cittadinanza ai ragazzi nati in Italia da genitori stranieri, a conclusione di una grande campagna di civilità che ha visto la Toscana in prima fila. Sul palco, tra gli altri, Pape Kanoute, Herman Gypsy & Friends, Ginevra di Marco, Mario Tronco ed i musicisti della Orchestra di Piazza Vittorio, e la partecipazione straordinaria di Vinicio Capossela!

 

Riforma del lavoro, il governo ha sbagliato

Lo strappo coi sindacati va ricucito. Le tutele dell’articolo 18 vanno mantenute. L’Arci esprime una valutazione fortemente critica e preoccupata in merito all’esito della trattativa fra governo e parti sociali sul lavoro e alla proposta di riforma avanzata dal ministro Fornero. Dichiarazione di Paolo Beni, presidente nazionale Arci

   

No al medioevo dei diritti! - le manifestazioni NO PILLON in Toscana

Il prossimo 10 novembre l’Arci aderisce alla manifestazione promossa da DIRE, per protestare contro il DDL Pillon sulla Riforma dell’affido condiviso, di cui il senatore leghista Simone Pillon, noto per le sue posizioni oltranziste contro le unioni civili e l’aborto, è primo firmatario. Inoltre tanti sono gli appuntamenti sul territorio toscano.

 

 

Difendere il patrimonio storico culturale in aree di guerra

Partendo dal ricordo di Khaled Asaad e Fabio Maniscalco, che hanno sacrificato la propria vita per difendere il patrimonio culturale universale dalle barbare distruzioni della guerra, una riflessione del presidente di Arci Toscana sull’opportunità di istituire figure di pace, operatori culturali per la difesa del patrimonio storico in area di guerra.

   

Pagina 1 di 10